mercoledì 27 marzo 2013

Che ragazza raffinata!

Stamattina la Pulcis si e' scelta una collana intonata alla tutina e l' ha indossata per andare al nido :)

martedì 26 marzo 2013

Principi azzurri casalinghi

La Pulcis sta entrando in modalità Papi-e'-il-mio-principe, anche se non vuole più farsi vestire e lavare da lui. L'altra settimana, mentre mangiava pane e stracchino, ha tagliato un pezzo di pane, messo su un po' di formaggio ed esclamato: "Papi!". Gli ha preparato un sandwich! Qualche giorno prima, mentre ci stavamo preparando per il riposino post prandiale, cercava il Papi. Una volta scoperto che lui già dormiva ha fatto "schhh!" mettendo il ditino davanti alla bocca, poi e' andata vicino al letto, gli ha accarezzato i capelli e cantato una ninna nanna. Un amore.

martedì 19 marzo 2013

Ma da chi avrà preso?

Da me no di certo, in quanto a scaltrezza lascio abbastanza a desiderare. Ebbene, l' ultima della Pulcis e' che, visto che a casa la regola e' ciuccio solo per la ninna e i trasporti in auto, quando va dal nonno lo corrompe, tiene il ciuccio salvo metterselo prontamente in tasca non appena suono il campanello.

Uveite

Mi chiedo se la Pulcis farà la Parlamentare... Ha la congiuntivite anche lei, ma invece di barricarsi in un ospedale e' stata spedita al nido con le gocce di collirio da mettere.

lunedì 18 marzo 2013

Capitani coraggiosi

Purtroppo il Marito mi ha fatto notare che ho lo stesso motto di Capitan Findus (anche le cose fatte bene possono sempre migliorare)...

domenica 17 marzo 2013

Se sei felice tu lo sai batti i piedi...

La Pulcis ha cominciato a battere i piedi in segno di protesta, quando non ottiene ciò che vuole, ma noi teniamo duro. Io più del Marito, che sembra un duro ma ha il cuore tenero.

sabato 16 marzo 2013

Tinde

La Pulcis ha già un'amichetta preferita. La maestra mi ha detto che giovedì hanno giocato con la cucina e le pentole tutto il mattino, e tornando a casa la Pulcina ha continuato a ripetere"Tinde! Tinde!" (l'altra bambina si chiama Matilde) tutta contenta. Mi sembra impossibile che la mia piccola abbia già le sue preferenze, eppure e' così. Speriamo scelga con giudizio le sue frequentazioni.

mercoledì 13 marzo 2013

Quel panda con gli occhiali...

Ieri sera la Pulcis mi ha aiutata a struccarmi, rendendomi simile al panda a dondolo che tanto le piace.

martedì 5 marzo 2013

An education

This morning my little chick said thank you to me!

venerdì 1 marzo 2013

Lourdes

E così abbiamo preso anche il virus intestinale. Mancava nel novero delle malattie degli ultimi mesi. La prima volta, la notte di venerdì scorso, quando la pulce ha vomitato siamo rimasti spiazzati: era successo solo una volta a causa del naso chiuso e la scorsa settimana il problema non si presentava. Il sabato poi non ci sono stati ulteriori episodi così abbiamo liquidato il tutto con un :"non avrà digerito". A distanza di sei giorni, ieri mattina si e' svegliata qualche minuto prima della sveglia piangendo. Abbiamo capito subito che qualcosa non andava ma, non avendo ancora esperienza in virus intestinali, le abbiamo dato il latte. Senonche', vestita di tutto punto e pronta per uscire ha vomitato, dopo un certo numero di "Ahia" e indicazioni da parte sua verso il pancino. Dopo un consulto abbiamo deciso di portarla comunque al nido, pensando che poteva essere come la settimana scorsa una cattiva digestione. La giornata al nido ha portato in aggiunta una cacca molle che ci ha insospettiti e fatto fare un giro dalla pediatra. Responso: pancino disturbato, virus intestinale in giro, farla bere molto a piccoli sorsi, darle riso, carote e patate, mela e banana e poco più e farla stare al caldo. Lì per lì abbiamo pensato che la sostituta pediatra (la nostra non c'è) avesse esagerato. Ma non dopo stanotte: vomito a ripetizione con ripetuti "Ahia" da stringere il cuore e per concludere brutta diarrea in mattinata. A questo punto si impone l' esigenza di un viaggio a Lourdes.